lunedì 10 settembre 2012

Spaghetti con melanzane e briciole

Adoro le melanzane e anche mio marito Alessandro. Come adoro anche la pasta. E quindi poter mangiare insieme queste due cose è per me il massimo.

Ingredienti: per 4 persone
2 melanzane
320 gr di spaghetti
8 filetti di acciughe sott'olio
pangrattato
olio evo
olio d'oliva per friggere


Lavare le melanzane, metterle a perdere acqua con il sale e poi friggerle in olio d'oliva.


Mettere a bollire l'acqua salata e far cuocere la pasta. Nel frattempo mettere in una casseruola i filetti di acciughe e dell'olio evo. Far sciogliere le acciughe e poi aggiungere il pangrattato in modo da far asciugare un pò l'olio. Far colorire un pò il pangrattato.
Scolare la pasta e condire con le briciole e con le melanzane.

10 commenti:

  1. Cara mia che buone!! Sai che ho proprio delle melanzane e ho visto molte ricette in questi giorni .. con la tua pasta sono fantastiche

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Antonella. Sei molto gentile!!! ^_^

      Elimina
  2. molto appetitosa questa pasta! dev'essere davvero buona!

    volevo farti i complimenti per il blog, l'ho scoperto da poco per caso ma ho già sbirciato altre tue ricette, tutte bellissime! brava! mi sono anche aggiunta ai lettori fissi :)
    da pochissimo ne ho uno anch'io, passa a visitarlo se ti va!
    a presto,
    Michela

    RispondiElimina
  3. Bellissima questa pasta, sembra quasi di poterne sentire il pofumo!!!
    Buonissima idea Paola!!
    Un bacione e a presto
    Carmen

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Carmen, Se la provi fammi sapere se ti è piaciuta. Grazie. Un abbraccio!!! ^_^

      Elimina
  4. da provare da provare da provare!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Donatella!!! Sempre gentilissima!!! Un abbraccio!!!

      Elimina
  5. Ciao Paola, buonissimi! Assolutamente da provare, sono davvero invitanti, che bella idea! Un bacione e complimenti, buona serata :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Valentina. Ti ringrazio. Buona giornata. ^_^

      Elimina
  6. Ciao Michela. Grazie. Passo subito da te. Un abbraccio.

    RispondiElimina